Il Livorno domina l’Ascoli

Il Livorno domina l’Ascoli e allunga a 10 punti il vantaggio in classifica sull’Empoli (al quarto posto) che vale la promozione diretta in serie A. Tutto facile per gli amaranto, mentre i bianconeri sprofondano sempre più in zona play out.

Toscani subito in vantaggio grazie a un gioiello di Paulinho (15/o centro stagionale dopo appena 50 secondi di partita) che da centrocampo punta l’area avversaria e batte Maurantonio dai 20 metri con uno splendido destro a giro. Marchigiani frastornati e decimati dalle assenze, il Livorno dilaga sfiorando per due volte il raddoppio con Dionisi, poi al 21′ arriva il gol di Emerson direttamente su punizione.

Nella ripresa l’Ascoli prova ad affacciarsi avanti, ma nell’ultima parte di gara è ancora il Livorno a fissare il risultato sul 3-0, con Bigazzi al 48′ su assist di Cellerino (al quale era stato annullato in precedenza un gol per fuorigioco).

Condividi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *