Campionati assoluti di Campi Bisenzio: il Cus Pisa Atletica Cascina sbanca

Micaela Mariani
Micaela Mariani

Si è svolta sabato e domenica 11 e 12 maggio la fase regionale dei campionati di società assoluti su pista a Campi Bisenzio. Sono stati due giornate entusiasmanti ricche di vera atletica.

Il Cus Pisa Atletica Cascina, torna nella sua città pieno di soddisfazioni e con un titolo regionale assoluto femminile quasi in tasca dopo aver messo una seria ipoteca sul ripescaggio per battersi anche per questo anno nella finale “A Oro” che assegnerà il titolo italiano a squadre a livello femminile.

Ma anche a livello maschile, i portacolori si sono ben comportati tenendo ben alto il nome arrivando subito alla conferma della serie A1 al primo appuntamento. L’ufficializzazione delle classifiche di società, considerate per il momento provvisorie, si avrà domenica 19, quando saranno recuperate le due gare di salto con l’asta donne e dei 1500m uomini.

Tanti i protagonisti e le protagoniste nella due giorni, una su tutte è stata sicuramente Micaela Mariani, che con il suo 62.44m sigla il suo miglior risultato personale. Micaela, classe ’88, aveva esordito con la squadra ai campionati invernali di lanci a Lucca dove si era classificata seconda per poi continuare a migliorare le proprie misure al recente meeting della Liberazione a Siena. Si è rivista in pista Anna Bongiorni, che porta a trionfo le due staffette 4×100 e 4×400 e torna sui blocchi dei 200m siglando un tempo che la riporta sulla buona strada. Yadisleidy Pedroso torna a Firenze dopo lo splendido record italiano dei 300hs e fa tripletta. Il sabato va in scioltezza sui 400m piani chiusi con un buon tempo, mentre il giorno dopo fa il vuoto nei 400hs, infine concludendo le sue fatiche realizzando una ottima frazione della 4×400. Si porta a casa il titolo regionale promesse la marciatrice Ilaria Mariotti che si presenta al primo appuntamento già in buone condizioni. Ottime performance delle due staffette: 4×100 composta da Gervasi-Bongiorni-Rontani-Liboà con 47.01 e la 4×400 con Bongiorni-Pedroso-Priarone-Scala che ferma i cronometri sul 3:49.43. Gloria Rontani, dopo il minimo per i prossimi campionati mondiali allievi/e sui 100m la scorsa settimana a Pisa fa suo anche quello sui 200m. Alla fine delle due giornate la squadra femminile raccoglie 16444 punti con ottimi margini di miglioramento.

Anche la squadra maschile non è stata da meno confermando la A1 anche senza il grande nome di Delmas Obou, grande assente per le file cussine. Ottimo esordio per il decatleta Lorenzo Nesti che scaglia il giavellotto verso il suo miglior personale con un 62.55m che lo proietta verso l’eccellenza italiana della specialità. Vittorie anche per LucaGiangravè nei 400hs e per Michele Vita nel salto con l’asta. Aspettiamo dunque l’ufficializzazione delle classifiche definitive nel prossimo week-end dove saremo impegnati per la seconda fase del cds allieve a Firenze presso lo Stadio Ridolfi.

Condividi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *