A Pisa la giornata conclusiva dei percorsi Alternanza Scuola Lavoro

Oltre 500 studenti di varie province della Toscana, appartenenti a 18 istituti scolastici, si sono sfidati oggi in Piazza Vittorio Emanuele II a Pisa, per aggiudicarsi la finale regionale del programma “Impresa in azione Toscana 2013”.

Promosso da “Junior Archievement”, associazione mondiale no profit dedita all’educazione economica dei giovani, l’iniziativa si sviluppa in Toscana nell’ambito dei percorsi formativi di Alternanza Scuola Lavoro ed è sostenuto da Unioncamere Toscana, realizzato grazie al coordinamento di ASSEFI, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pisa e con il coinvolgimento delle Camere di Firenze, Livorno, Lucca, Pistoia, Prato e Pisa, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e dalla Regione Toscana – Settore Istruzione.

L’iniziativa, rivolta alle classi quarte degli istituti superiori, mira a valorizzare e promuovere lo spirito imprenditoriale tra i giovani, ed aiuta i ragazzi ad affrontare con maggiore consapevolezza le future scelte formative e professionali. Nel concreto, in questi mesi gli studenti si sono calati nel ruolo di giovani imprenditori e con creatività, sperimentando le dinamiche proprie del fare impresa, hanno cercato di trasformare le loro idee in progetti concreti e innovativi, che oggi presentano cercando di catturare l’attenzione e l’interesse dei giudici di gara, per aggiudicarsi i tre posti per la finale nazionale in programma il prossimo 4 e 5 giugno a Palermo.

Contestualmente alla manifestazione, alle ore 11.00, l’assessore provinciale all’istruzione Miriam Celoni ha consegnato gli attestati di partecipazione agli studenti che hanno preso parte al progetto “Alternanza Scuola Lavoro”. Si tratta di un percorso di apprendimento che alterna periodi di formazione d’aula ad esperienze pratiche sul campo. Quest’anno sono 6 gli istituti scolastici che hanno aderito, 240 gli studenti che hanno avuto la possibilità di sperimentarsi in situazioni lavorative e 103 le aziende del nostro territorio che hanno sposato l’iniziativa accogliendo i giovani presso le loro strutture. Di seguito l’elenco delle scuole coinvolte nel progetto “Alternanza Scuola Lavoro”:

  • Istituto Tecnico Fermi di Pontedera, classi 4°CG e 4°BLA

  • Istituto Tecnico Cattaneo di San Miniato, classe 4° B

  • Istituto Tecnico Pacinotti di Pisa

  • Liceo Scientifico Buonarroti di Pisa, classi 3° ASA – 3° BSA – 4° D

  • Istituto Professionale Matteotti di Pisa, classe 3° A EC SERV COMM

  • Istituto di Istruzione Superiore Pesenti di Cascina, classi 4°B – 4° L – 3°C

Condividi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *